Una fotografia molto speciale

7 Novembre 2019 In Edicola

tweet

Cari lettori, abbiamo messo in copertina una fotografia scattata nei giorni scorsi in cui Francesco, attorniato dai giovani, si presta volentieri al “rito” più popolare di questi tempi: un “selfie”, ovvero una foto in cui una persona famosa si fa ritrarre con un fan. Ho usato questa parola, “fan”, che significa ammiratore, perché i “selfie” fanno parte del linguaggio dei giovani e sono diventati un momento irrinunciabile nel rapporto tra chi è noto e chi lo segue. Certo, non si era mai visto un papa così disponibile, ma questo atteggiamento Francesco non lo riserva solo ai giovani, bensì a tutti: essere vicino alla gente è una delle caratteristiche più evidenti (e apprezzate) del suo apostolato. Tutto cominciò con dei ragazzi di Piacenza, che con la sfrontatezza dei giovani e la timidezza dei credenti, chiesero con qualche titubanza a Francesco di fare una foto insieme. Da lì in poi il Papa non si è mai sottratto alle richieste. Anch’io ho un “selfie” con Francesco, scattato tempo fa durante un’emozionante incontro che ebbi con lui a Casa Santa Marta. In quella occasione lo abbracciai e sentii la forza della sua personalità e la dolcezza della sua fratellanza. Una sensazione che rivive ogni volta che guardo quella fotografia.

di Aldo Vitali

Il direttore de Il Mio Papa Aldo Vitali

TAG

, , ,