Sulla Via di Damasco (Raidue) parla delle opportunità come sfide

22 Febbraio 2019 News

tweet
Credit Osservatore Romano

Credit Osservatore Romano

Le paure si affrontano, ha spesso detto papa Francesco nei suoi discorsi, il dolore pure, e finanche una disabilità può rappresentare un’opportunità, un’occasione per porsi le grandi domande della vita ed affrontarle. A Sulla Via Di Damasco (programma di Vito Sidoti), domenica 24 Febbraio, alle ore 8.45Rai Due, ospite di Eva Crosetta, Oney Tapia, campione paralimpico e vincitore di Ballando con le stelle, un grande esempio di positività nonostante il dramma della cecità. Parlerà della sua rinascita, Luca Pancalli,Presidente del Comitato Paralimpico, costretto su una sedia a rotelle per colpa di una caduta da cavallo a soli 17 anni: quell’incidente gli cambierà la vita, ma non arresterà la voglia di continuare a fare sport e vincere. E’ diventata un modello da seguire Nicole Orlando, l’altra protagonista della puntata, atleta paralimpica che sfida la sindrome di down nella vita ed in pista: quattro medaglie d’oro all’attivo e citata come esempio dal Presidente Mattarella. In chiusura, la testimonianza toccante di Annalisa Minetti, donna di successo nella musica e nello sport che ricorda ancora le parole indimenticabili del padre che la scuotono e la rilanciano nella vita. Storie intense, uniche, travolgenti, capaci di infondere speranza e coraggio. Uomini e donne che hanno riconosciuto in quella disabilità, menomazione, incidente, “una benedizione” per conoscersi meglio e valorizzare le proprie potenzialità.

TAG

, , ,