Onlus Micaela: dignità per le donne

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

A servizio delle donne vittime di qualunque forma di schiavitù, in particolare della prostituzione. La missione della onlus Micaela «nasce da una chiamata e dal desiderio di liberare queste donne da situazioni che le privano della dignità e della libertà».

Lo racconta con passione la fondatrice, 16 anni fa, dell’associazione, suor Raquel del Amo, delle Suore adoratrici ancelle del Santissimo Sacramento e della carità, un istituto religioso fondato in Spagna nel 1856 per l’accoglienza delle giovani prostitute oggi presente in 23 Paesi in quattro continenti.

Micaela Onlus gestisce sei comunità di accoglienza a Bergamo, Bari, Roma e Arluno, in provincia di Milano. «Siamo anche impegnate nel campo dell’aiuto e dell’educazione di immigrate vittime della tratta, di prostitute, di consumatrici di droghe e di donne sottoposte a provvedimenti alternativi alla detenzione », riferisce suor Raquel, ricordando lo spirito che mosse santa Micaela: «In un ospedale
di Madrid, incontrò una ragazza affetta da una malattia venerea, che guarì completamente anche grazie al dialogo. E così la nostra congregazione ha come carisma specifico l’adorazione di Gesù nell’Eucaristia e la liberazione delle donne».

Creare una cultura dell’inclusione
Un impegno condiviso da cinque suore volontarie con cinque operatori sociali ed educatori, «che lavorano spinti dalla stessa passione: creare una cultura dell’inclusione, della solidarietà, della pace e dei diritti umani, del dialogo interreligioso, nella trasmissione di valori capaci di creare relazioni pari fra uomo e donna», precisa la religiosa.

Alcune donne accolte partecipano al laboratorio di lavorazione del tessuto con il fuxico, antica arte brasiliana, con cui realizzano a mano fiori di stoffa. Questi sono venduti in occasioni speciali e c’è anche chi decide di ordinarne molti per confezionare bomboniere per lauree, matrimoni e battesimi. Il ricavato, al netto delle spese per acquistare il materiale, viene consegnato alle ragazze che hanno confezionato questi oggetti artigianali. Che profumano di riscatto e dignità.

Micaela onlus
Via San Carlo 7- 20010 Arluno (MI)
tel. 02.90377333
Tel. 329.223117
Fax 080.4591797
E-mail: micaela@micaelaonlus.it
Sito web: www.micaelaonlus.it
codice fiscale 02723120164
Iban: IT 07 F 03067 41310 000000010039

di Laura Badaracchi

TAG

, , , , , , , , , ,

VEDI ANCHE