Mamma Ferri, la decima telefonata del Papa

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

Papa Francesco, nel giorno dedicato ai defunti, ha chiamato i famigliari di Andrea Ferri, l’imprenditore pesarese brutalmente ucciso durante una rapina nel giugno 2013. Le telefonate di Francesco non sono una novità, ma con la famiglia Ferri ormai si è creato un rapporto stabile, visto che è la decima volta che il Pontefice chiama. «La telefonata tanto attesa è arrivata intorno alle 10, prima della recita dell’Angelus», ha raccontato al Corriere Adriatico Michele, fratello di Andrea Ferri.

«Sono dieci in tutto le telefonate che ci ha regalato il Santo Padre nell’arco di un solo anno, ma ogni volta si vive un’emozione nuova come la prima volta. Anche lo scorso anno si era ricordato di noi per la ricorrenza dei defunti. Sentivamo proprio il bisogno di risentire la sua voce, soprattutto dopo una settimana difficile come quella appena trascorsa dopo l’apertura del processo per l’assassinio di mio fratello. Questa volta mia madre che come sempre riceve per prima la telefonata, ha parlato al Papa dell’inizio del processo e le parole del Santo Padre ci hanno dato forza anche per affrontare un altro momento delicato che sta vivendo la nostra famiglia: Christian, il figlio più piccolo di Andrea, non è stato bene in questo periodo ed è appena uscito dall’ospedale».

TAG

, , , ,

VEDI ANCHE