Lourdes: le visite dei Papi

15 Luglio 2014 Gallery, Mondo di Francesco

tweet
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images
  • credits: Getty Images

Nella Grotta di Massabielle due mattonelle poste per terra davanti all’altare ricordano le visite dei pontefici. Il primo è stato Giovanni Paolo II che vi si è recato due volte, nel 1983 e nel 2004. Durante la seconda visita il Pontefice disse: «Qui la Vergine invitò Bernadette a recitare il rosario, sgranando lei stessa la corona. Questa grotta è diventata una sorprendente scuola di preghiera”, dove Maria insegna a chiunque a contemplare con ardente amore il volto del Cristo».

Nel 150° anniversario delle apparizioni, nel 2008, è stato Benedetto XVI ad andare a Lourdes dove si è soffermato sul significato del segno della Croce con cui Maria ha introdotto il suo incontro con Bernadette: «Il segno della Croce è la sintesi della nostra fede, perché ci dice quanto Dio ci ha amati; ci dice che, nel mondo, c’è un amore più forte della morte, più forte delle debolezze dei nostri peccati. È questo mistero dell’universalità dell’amore di Dio per gli uomini che Maria è venuta a rivelare qui. Invita gli uomini di buona volontà, tutti coloro che soffrono nel cuore o nel corpo, ad alzare gli occhi verso la Croce per trovarvi la sorgente della vita e della salvezza».

di Tiziana Lupi

TAG

, , ,