La nuova vita degli occhiali vecchi del Papa

9 Ottobre 2015 News

tweet

Ottico41

Francesco avrà, finalmente, gli occhiali che desiderava. Non un paio qualsiasi né quelli per i quali il 3 settembre si è recato nel negozio di Alessandro e Luca Spiezia, in via del Babuino a Roma.

Gli occhiali che Francesco ha chiesto ai due ottici (che per questo, giovedì scorso, si sono recati a Santa Marta) sono quelli che indossava la sera in cui è stato eletto Papa e si è affacciato al balcone della basilica di San Pietro. 

Occhiali per i quali verranno preparate le lenti multifocali di cui necessita il pontefice: «Inizialmente non li avevamo presi in considerazione perché si tratta di una montatura che ha ormai una quindicina di anni, il Santo Padre li aveva già a Buenos Aires» spiega Alessandro Spiezia.

«Lui, però, ci ha detto che è molto affezionato a quegli occhiali e noi, naturalmente, non possiamo fare altro che accontentarlo. A parte le lenti, dovremo cambiare anche le due astine che, con gli anni, si sono rovinate».

L’incontro a Santa Marta si è svolto in un clima più rilassato di quello che avvenne all’interno del negozio letteralmente assediato dalla folla. E non è mancata l’occasione per qualche battuta: «Ho detto al Santo Padre che, il giorno della sua visita, sono rimasto in negozio fino alle dieci di sera per tutta la gente che c’era.

Ha risposto, sorridendo, che era un problema mio. Poi, però, ha detto che non capisce per quale motivo non possa andare lui nei posti quando ha bisogno di qualcosa, siano gli occhiali o le analisi del sangue, ma debba essere tutto fatto a domicilio a Santa Marta».

L’ottico ha anche raccontato al Papa alcuni episodi curiosi che si sono svolti nel negozio all’indomani della sua visita: «C’è chi finge di guardare gli occhiali per poter sbirciare dalla vetrina, chi passa toccando la maniglia della porta come una reliquia e, magari, si fa il segno della croce e, persino, chi entra per potersi sedere dove si è seduto lui.

Rideva come un bambino e mi ha detto: “Non è contento? Abbiamo fatto un po’ di pubblicità!”. Mi sembrava di parlare con un vecchio amico». Che presto avrà di nuovo i suoi occhiali preferiti. 

di Tiziana Lupi

TAG

, , ,

VEDI ANCHE