Il Papa riceve il patriarca Bartolomeo

25 Settembre 2019 News

tweet

Credit Osservatore Romano

Proseguono i buoni rapporti fra papa Francesco, capo della Chiesa cattolica romana e gli ortodossi, nello specifico con il patriarca Bartolomeo. Un incontro dai su toni amichevoli che si è concluso con un pranzo fra la delegazione vaticana e quella del patriarcato di Costantinopoli a Casa Santa Marta. Non è tutto. Prima dell’incontro con il Pontefice Bartolomeo ha persino fatto un breve e inatteso saluto ai cardinali membri del C6 (quella specie di parlamento della Chiesa voluto da Francesco, ndr), e ha sfruttato l’occasione per sottolineare il valore della sinodalità nella Chiesa Ortodossa e ha  concluso assicurato la sua preghiera.

Bartolomeo è una delle massime autorità della Chiesa ortodossa (una galassia che comprende varie unità, come la Chiesa Ortodossa greca, quella russa e altre): è il patriarca di Costantinopoli, una sorta di Papa della Chiesa orientale. Quella in Vaticano è stata la tappa più importante del suo viaggio in Italia dei giorni scorsi. Il patriarca ha partecipato a convegni e altre iniziative ed è stato anche a Lungro (CS) in Calabria per festeggiare i cento anni fa della creazione della “eparchia” della comunità albanese in Italia (una sorta di diocesi della Chiesa bizantina). «Con Papa Francesco, che vive e si comporta in un modo degno del nome che porta» ha detto in Calabria Bartolomeo «ci unisce un amore fraterno stretto e una reale amicizia che desideriamo estendersi anche fra i gerarchi, il clero e i fedeli delle nostre Chiese sorelle». E ha poi evidenziato il «sogno della piena unione nella fede».

La visita di Bartolomeo al Papa è il ringraziamento per il recente dono fatto da Francesco alla Chiesa di Costantinopoli. Si tratta di alcuni frammenti delle reliquie di san Pietro. Il Papa ha spiegato così il suo gesto: «ora sono accanto a quelle dell’apostolo Andrea». Un gesto che vuole essere, secondo il Pontefice  «una conferma del cammino che le nostre Chiese hanno compiuto per avvicinarsi tra di loro». Il reliquiario donato da Papa Francesco al Patriarca contiene 9 frammenti delle ossa dell’apostolo Pietro, parte di un cospicuo gruppo che fu ritrovato  nella Necropoli Vaticana sotto la basilica di San Pietro.

di Franco Oppedisano

TAG

, , , ,

VEDI ANCHE