Il canto come preghiera

2 Ottobre 2019 In Edicola

tweet

Cari lettori, Francesco ha visitato nei giorni scorsi la Comunità Nuovi Orizzonti di Frosinone, che si occupa di aiutare persone in difficoltà. È una realtà che col tempo si è fatta conoscere e apprezzare da tanti personaggi dello spettacolo, che con il loro contributo artistico aiutano i volontari nella loro missione. Andando a trovare i suoi amici di Nuovi Orizzonti, il Papa ha avuto modo di incontrare molti volti noti, da Nek a Fabio Fazio. E tra questi non poteva mancare Andrea Bocelli, il cantante italiano più famoso in tutto il mondo. Non è stata la prima volta che Francesco e Bocelli si incontrano (e non è nemmeno la prima volta che Bocelli è in copertina su questo giornale). Inoltre, il cantante si è anche esibito nel corso della festa. E poi ci ha concesso un’intervista esclusiva bellissima, diversa dalle solite, in cui spiega che il canto può essere anche una forma di preghiera e nella quale parla non solo della sua musica, ma della musica che è dentro tutti noi (anche se non sappiamo cantare bene come lui).

 

di Aldo Vitali

Il direttore de Il Mio Papa Aldo Vitali

TAG

, , , , ,

VEDI ANCHE