I dieci termini che il Pontefice ha usato di più nel 2018

9 gennaio 2019 News

tweet
Credit Osservatore Romano

Credit Osservatore Romano

Tra i tanti modi con cui papa Francesco “parla” con il mondo c’è anche Twitter, il social network che i lettori di Il mio Papa conoscono bene, perché ogni settimana trovano a pagina 55 proprio i messaggi del Papa. I “messaggi” di Twitter si chiamano tweet e sono composti di pochissime parole: Francesco ne ha lanciati 1.804 dal 17 marzo 2013; nel 2018 sono stati 388: più di uno al giorno…

Con i tweet il Papa comunica uscendo dai riti e dalle “occasioni” che solo o soprattutto i fedeli cattolici seguono e conoscono bene, dalle omelie ai discorsi, quindi davvero dialoga con tutto il mondo. 

Noi abbiamo studiato quali sono state le parole che Francesco ha utilizzato più spesso nei suoi messaggi del 2018. Quella che segue è la “classifica” che abbiamo ottenuto. 

Abbiamo tenuto “fuori gara” alcune parole che non potevano che essere usatissime: Dio (è citato 114 volte), Gesù (72), Signore (52), Cristo (27), Lui (18) e Padre (12). 

vita: 105 volte

Il sostantivo “vita” e le voci del verbo “vivere” hanno primeggiato nei tweet di febbraio, marzo, aprile, settembre e ottobre. Papa Francesco ne ha parlato mettendoli in relazione, per esempio, con il servire (“La nostra vita diffonde luce quando si spende nel servizio”) e con l’amare (“Quante persone disabili e sofferenti si riaprono alla vita appena scoprono di essere amate!”).

2 amore: 81 volte

È la parola più usata (con le voci del verbo “amare”) a maggio, giugno, agosto, novembre e dicembre, spesso abbinata a “vita” e “fede”. Il comandamento dell’amore è il programma per la santità.

3 cuore: 52 volte 

“Apri il tuo cuore e lascia che la grazia del Signore vi entri” è l’appello di Francesco. Ma il Papa non si riferisce solo al cuore dell’uomo: “Se tu vuoi arrivare al cuore di Dio, prendi la strada della misericordia, e lasciati trattare con misericordia”. Gesù è sempre “umile e mite di cuore”.

4 preghiera: 49 volte

Il sostantivo “preghiera” (e, come sempre, le voci del verbo a esso collegato, “pregare”) primeggia a luglio. Per il Santo Padre la preghiera è il modo di cercare il Signore, “è stare con Dio, è vivere con Dio, è amare Dio”; essa “purifica, fortifica e illumina il cammino”: insomma, “non c’è santità senza preghiera”.

 pace: 31 volte

Per papa Francesco la vera pace è dono di Dio, la violenza non porta mai alla pace, “la pace si costruisce a cominciare dalle case, dalle strade, dalle botteghe” e infine “la santa inquietudine per il Vangelo è la sola inquietudine che dà pace”.

6 gioia: 28 volte

 È la parola più usata in gennaio: gioia è l’incontro con Cristo e il messaggio del Vangelo, viene dalla fede, non si può comprare.  .

7 fratello: 28 volte

Il termine “fratello” (unito con “fraterno” e “fraternità”) ricorre accanto al concetto di solidarietà: “Chi non soffre col fratello sofferente, anche se diverso da lui per religione, lingua o cultura, deve interrogarsi sulla propria umanità”.  

8 chiamata: 26 volte

Con le voci del verbo “chiamare”, si associa al dono di Dio e alla gioia: “Il Signore chiama alla santità ciascuno di noi, anche te”; “il Vangelo chiama a una vita spesso scomoda, perché chi segue Gesù ama i poveri e gli umili”…

9 spirito: 24 volte

Per 17 volte il Papa fa riferimento proprio allo Spirito Santo, ma spesso parla anche di spirito di misericordia: “La santità non riguarda solo lo spirito, ma anche i piedi che ci portano dai fratelli e le mani con le quali li aiutiamo”.

10 uomo: 24 volte

Con “umano” e “umanità” è al centro dell’attenzione del Padre (“L’uomo e la donna portano in sé l’immagine di Dio e sono oggetto del suo amore infinito”), ma deve esserlo anche dei suoi simili: “Il cristiano è fratello di ogni uomo”.

I SANTI CHE HA INVOCATO NEI TWEET DEL 2018

San Pietro (citato 3 volte)

San Francesco d’Assisi (2 volte)

San Paolo (2 volte)

citati una sola volta:

Sant’Andrea apostolo

San Benedetto

San Gabriele

San Giovanni Battista

Santa 

Madre Teresa

San Michele

Santa 

Monica

San Pietro

San Pio 

da Pietrelcina

San Raffaele

di Enzo Caffarelli

TAG

, , ,

VEDI ANCHE