Francesco incontra i bambini disabili

tweet
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • (credits: AGV)
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV
  • Credits: AGV

Prima della consueta udienza del mercoledì di Papa Francesco in piazza San Pietro, il Pontefice ha voluto conoscere e incontrare in aula Paolo VI un gruppo di bambini disabili e le loro famiglie appartenenti all’Istituto Secolare Piccole Apostole della Carità “La Nostra Famiglia”. Oggi infatti è il sessantesimo anniversario di fondazione di questo istituto (e istituzione) che aiuta da sempre i più piccoli in difficoltà.

“Cari amici, il sessantesimo anniversario di fondazione dell’Istituto Secolare Piccole Apostole della Carità vi ha offerto l`occasione di venire qui a Roma ad incontrare il successore di Pietro. Saluto con affetto anzitutto voi, cari bambini e ragazzi, e vi dico che sono molto contento di incontrarvi. Grazie della vostra presenza! Saluto i vescovi e i sacerdoti che vi accompagnano, la responsabile generale e i dirigenti dell`Associazione “La nostra famiglia” che si occupa con tanta premura di voi e delle vostre necessità. Il fondatore, Beato Luigi Monza, intuì la necessità della vicinanza alle persone disabili, con competenza e con amore. Il suo carisma, sostenuto dal venerabile Paolo VI, quando era arcivescovo di Milano, sia un esempio per le famiglie e per quanti hanno responsabilità pubbliche. Di cuore vi imparto la benedizione”. Queste le parole di Papa Bergoglio a tutti coloro che sono accorsi per incontrarlo e vederlo da vicino nella speranza di avere una parola di conforto.

“Mi diceva una mamma di restare un pò di più qui, ma il tempo è dittatore. Dopo l’udienza in piazza volentieri rimarrò da voi, grazie tante, pregate per me, che io pregherò per voi, che il Signore vi benedica, buona giornata”, ha detto il Pontefice argentino al momento del congedo.

Poi l’ingresso in piazza San Pietro a bordo della tradizionale jeep bianca e la catechesi sui “regali che Dio fa alla comunità cristiana, perché possa crescere armoniosa, nella fede e nel suo amore, come un corpo solo, il corpo di Cristo”.

di Alessia Sironi

TAG

, , , , , ,

VEDI ANCHE