Donne, Francesco le racconta in un libro

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

La nonna Rosa, la mamma Regina, la sorella minore Maria Elena, la catechista che con amore e dedizione ha saputo instradarlo alla fede: le donne nella vita di papa Francesco sono pietre miliari, qualcosa che «senza non si potrebbe stare», come ha detto. Per non parlare della Vergine, «Lei che nella Chiesa crea qualcosa che non possono fare né vescovi, né papi; Lei che è il genio femminile».

Da qui nasce l’idea del quotidiano Il Sole 24 Ore, in collaborazione con il quotidiano L’Osservatore Romano, di dare vita al volume Papa Francesco e le donne, curato dalle storiche e giornaliste Lucetta Scaraffia e Giulia Galeotti. Nel volume si riflette in particolare sul ruolo delle donne nella Chiesa cattolica, toccando questioni ancora non risolte. Per esempio, nel mondo le religiose cattoliche sono più dei religiosi: su 14 consacrati, 13 sono donne, ma le proporzioni cambiano e il peso femminile risulta ridimensionato se ai maschi religiosi sommiamo i vescovi e i sacerdoti. Le due giornaliste, perciò, si interrogano sull’assenza delle donne nei ruoli dove si decide.

Eppure grandi esempi nella storia della Chiesa ci sono: donne che hanno avuto il coraggio di imprimere cambiamenti forti e radicali, non solo con le parole ma anche con azioni. Ecco perché Francesco ha alzato la voce denunciando con sincerità la condizione di subalternità in cui esse si trovano e chiesto studi più approfonditi per motivare una loro più autorevole presenza. Questo libro, che fino al 9 agosto si trova in edicola ogni mercoledì con il Sole 24 Ore, parte da qui: da un desiderio di papa Bergoglio, e attraverso le sue parole affronta il tema dando molte risposte.

In fondo, come ha detto lui stesso, «se la Chiesa perde le donne, rischia la sterilità». E ancora: «il ruolo della donna nella Chiesa non è soltanto la maternità, la mamma di famiglia, ma è più forte: è proprio l’icona della Madonna; quella che aiuta a crescere la Chiesa». E quando qualcuno gli ha chiesto come dovesse essere questa partecipazione delle donne nella Chiesa, il Papa ha risposto: «Non si può limitare a fare la chierichetta, la presidentessa della Caritas, la catechista. No, deve essere profondamente,  misticamente di più».

Informazioni utili:
Il libro con le parole del Papa sulla “questione femminile” è edito dal Sole 24 Ore con l’Osservatore Romano. Si compra in edicola fino al 9 agosto con il Sole 24 Ore a 9,90 euro (più il prezzo del quotidiano).

di Cecilia Seppia

TAG

, , , , ,