Docce per i senzatetto, un dono di Francesco

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

Papa Francesco ha deciso di far costruire alcune docce per i senza tetto all’interno dei bagni che si trovano dentro il colonnato di San Pietro. Lo ha riferito alla Radio Vaticana l’elemosiniere del Pontefice, monsignor Konrad Krajewski, che ha dichiarato: «È un’idea che era già stata realizzata in dieci parrocchie romane. Siamo al centro dell’Europa eppure la Città eterna non offre la possibilità di un bagno aperto, una cosa fondamentale. Tutti i bagni sono a pagamento e noi vogliamo restituire dignità a queste persone». I lavori hanno preso il via lunedì 17 novembre e sono solo una parte degli interventi di Francesco a favore degli “ultimi”. Monsignor Krajewski ha rivelato infatti che papa Francesco aiuta anche a pagare le bollette o le spese arretrate che turbano il sonno di tante famiglie finite sotto sfratto. Come anticipato dall’Agenzia Ansa, il Pontefice ha stanziato solo lo scorso mese 250 mila euro. Duecentomila euro sono andati direttamente alle famiglie bisognose, mentre i rimanenti 50 mila sono serviti ad aiutare i migranti che non potevano permettersi i 150 euro per le pratiche burocratiche di visti e documenti.

TAG

, , , , , ,

VEDI ANCHE