Onlus “Sentieri del mondo”, un ponte fra Italia e Messico

18 febbraio 2017 Fare del Bene

tweet

087 OnlusUn nome emblematico, quello scelto dalla onlus “Sentieri del mondo”: «Per noi il sentiero rappresenta la giusta metafora che indica il cammino, l’itinerario che ci porta verso l’obiettivo che ci siamo prefissati. Al tempo stesso, rappresenta una via lungo la quale non si può correre e che ci lascia la possibilità di viaggiare a una velocità più umana e più sostenibile, di conoscere nuove persone e di ammirare realtà sconosciute», spiega la presidente Emelia De la Cruz Morales.

È messicana e da alcuni anni vive in Italia conservando l’amore per la sua terra e per la comunità indigena Zoque a cui appartiene. Sono proprio i membri della comunità indigena a gestire l’associazione, anche se a distanza, perché i progetti siano «più vicini ai bisogni dei beneficiari che non alle aspettative dei sostenitori. A nostro parere in questo modo si dà finalmente voce a chi non aveva voce, rendendo i più poveri, soli ed emarginati, protagonisti della loro vita e consapevoli delle proprie potenzialità e capacità», sottolinea Emelia. 

Così la onlus si basa «su un continuo scambio culturale; nasce dall’incontro di due culture, quella italiana e quella messicana, e vuole far emergere la ricchezza e la bellezza che esiste nella diversità. Infatti il Messico è un paese che rappresenta in modo sublime come la mescolanza di tante razze arricchisca immensamente una nazione e un popolo», aggiunge la presidente. Che promuove il turismo responsabile nel Paese latinoamericano «quale formula di viaggio etico e consapevole rispettoso delle comunità indigene. Grazie all’attività dei nostri referenti locali, siamo in grado di garantire una presenza continua e una conoscenza profonda del territorio centro d’interesse del nostro progetto, convinti che soltanto attraverso il coinvolgimento e la partecipazione attiva delle comunità sia possibile entrare in dialogo con le realtà locali e sostenerne le effettive necessità ed interessi».

Risultato: i volontari si impegnano qui in Italia in aperitivi-cene solidali e nella vendita di bomboniere e manufatti tipici della cultura del Chiapas (una delle zone più povere del Messico), realizzati a mano dalle artigiane locali. E sono attivi anche oltreoceano per conoscere queste culture  da vicino.

Associazione Sentieri del mondo onlus

Via Carlo Calisse 78

00053 Civitavecchia (Rm)

Tel. 0766/22842, 347/7931825

segreteria@sentieridelmondo.it

Sito web: www.sentieridelmondo.it

Iban: IT98 D033 5901 6001 

0000 0066 518

di Laura Badaracchi

TAG

, , ,