“Sulla Via di Damasco” (Raidue) parla di chi dona la propria vita a chi soffre

16 febbraio 2017 News

tweet
Credit Osservatore Romano

Credit Osservatore Romano

Lo scorso 4 ottobre papa Francesco era stato nelle zone terremotate del Centro Italia, vicino a quanti stavano e stanno ancora soffrendo. Ma in quei luoghi che continuano ad essere martoriati operano da tempo, e accanto alle forze dell’ordine, moltissimi volontari.

Che cosa spinge tante persone a donare il proprio tempo, la propria vita agli altri? Cosa significa donarsi per un ideale? Sono queste alcune delle domande cuore della prossima puntata di “Sulla Via di Damasco,” il programma di monsignor. Giovanni D’Ercole e Vito Sidoti in onda su Rai Due, sabato 18 Febbraio 2017, ore 7.45, con replica mercoledì 22 in terza serata.

Ospite in studio un volontario del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, Luigi Piccirilli, commercialista di Avezzano (AQ), tra i primi ad accorrere all’Hotel Rigopiano per prestare i primi soccorsi poco dopo la catastrofe, nonostante le impervietà, il buio ed il freddo.

TAG

,

VEDI ANCHE