Papa Francesco: un sorriso contagioso

29 marzo 2014 Foto e video story

tweet
  • Il Pontefice crede molto nella positività del pensiero e il sorriso è il miglior mezzo per dimostrarlo.  (Credits: Getty Images)
    Il Pontefice crede molto nella positività del pensiero e il sorriso è il miglior mezzo per dimostrarlo. (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)
  • (Credits: Getty Images)
    (Credits: Getty Images)

Papa Bergoglio ha puntato molto sulla filosofia della positività e del sorriso. Ha persino scritto un libro dal titolo “Il Vangelo del sorriso. Non siate mai uomini e donne tristi”. E proprio con questa frase Papa Francesco si è rivolto ai fedeli in piazza San Pietro a pochi giorni dalla fine del Conclave. Fin dall’inizio del suo pontificato, Francesco, perché è così che vuole essere chiamato, ha voluto dare un’impronta di solarità e ottimismo al suo annuncio del Vangelo. Il Papa si è imposto all’attenzione del mondo scardinando quasi tutti i protocolli e infondendo al proprio “stile papale”  tanta umanità e semplicità. E da uomo semplice ha più volte dimostrato di essere sempre pronto alla battuta, di non far mai mancare un sorriso al prossimo e a riconoscere candidamente le proprie “debolezze”. È per questo che il Pontefice è entrato nel cuore dei credenti e di tantissimi non credenti, che hanno riconosciuto in lui un pastore buono, un fratello e un vero amico e compagno di vita.

TAG

, , ,