Papa Bergoglio, le tappe della sua vita religiosa

tweet
Papa Francesco saluta i fedeli (Credit: Getty Images)

Papa Francesco saluta i fedeli (Credit: Getty Images)

Tutti i giorni, i mesi e gli anni che hanno scandito il cammino di Jorge Mario fino a diventare il numero uno della Santa Sede e dei nostri cuori.

17 dicembre 1936 – nasce a Buenos Aires Jorge Mario Bergoglio, primo di cinque figli, da Regina Maria Sivori e Mario Giuseppe Francesco Bergoglio

21 settembre 1954 – è il giorno della svolta: quando passa davanti alla parrocchia di San José di Flores prova un sentimento mai sperimentato prima. A quel punto si confessa ed è subito dopo questo momento che avverte la vocazione sacerdotale

11 marzo 1958 – inizia il suo noviziato delle Compagnia di Gesù nella provincia di Còrdoba, dopo aver frequentato il seminario del quartiere Villa Devoto

Papa Francesco durante un' udienza (Credit: Getty Images)

Papa Francesco durante un’ udienza (Credit: Getty Images)

12 marzo 1960 – prende i voti come gesuita e si trasferisce in Cile

13 dicembre 1969 – viene ordinato sacerdote tre giorni prima del compimento dei suoi trentatrè anni

5 agosto 1973 – è nominato nuovo superiore provinciale dei gesuiti

13 maggio 1992 – viene nominato vescovo ausiliare di Buenos Aires

28 febbraio 1998 – assume la guida dell’arcivescovado di Buenos Aires, prima sede dell’Argentina

21 febbraio 2001 – Giovanni Paolo II durante l’ottavo concistoro del suo pontificato lo nomina cardinale

18 aprile 2005 – partecipa al Conclave che elegge al soglio pontificio Joseph Ratzinger

8 dicembre 2005 – viene eletto alla presidenza della Conferenza episcopale argentina

13 marzo 2013 – a seguito della rinuncia di Benedetto XVI, il Conclave, lo elegge, alla quinta votazione, a Santo Padre.

TAG

, ,