Il Papa alla Coldiretti: “Con il pane non si scherza!”

30 gennaio 2015 Foto e video story

tweet
(credist: Agf)

(credist: Agf)

In occasione del 70° anniversario di fondazione della Confederazione Nazionale dei Coltivatori Diretti, papa Francesco sabato pomeriggio ha accolto presso la Sala Clementina 200 dirigenti in rappresentanza dell’associazione. Il Pontefice ha ribadito un concetto a lui caro: bisogna evitare gli sprechi e rispettare i cicli naturali

«L’assolutizzazione delle regole del mercato, una cultura dello scarto e dello spreco che nel caso del cibo ha proporzioni inaccettabili, insieme con altri fattori, determinano miseria e sofferenza per tante famiglie. Come ci hanno insegnato i nostri nonni, con il pane non si scherza!», ha sottolineao con energia Francesco.

E proprio il pane, ossia il cibo degli umili, quello che non dovrebbe mai mancare sulle tavole di ogni famiglia, gli ha dato modo di ricordare gli anni della sua infanzia: «Ci insegnavano a prenderlo e baciarlo e riportarlo sul tavolo. Il pane partecipa in qualche modo della sacralità della vita umana, e perciò non può essere trattato soltanto come una merce».

TAG

, , , , , , ,

VEDI ANCHE