Paolo Brosio e l’incontro con Papa Francesco

15 aprile 2015 Foto e video story

tweet
20/07/2009, il giornalista Paolo Brosio (credits: Agf)

20/07/2009, il giornalista Paolo Brosio (credits: Agf)

Papa Francesco ha regalato un altro sogno. E ancora una volta è stato lui a fare la sorpresa. Non a un fedele qualunque, ma a Paolo Brosio, il giornalista noto per la sua conversione e tempo fa vittima di uno scherzo diabolico del programma televisivo “Scherzi a parte” che lo aveva preso in giro con la telefonata di un imitatore che si era finto il Papa.

Un giornalista in missione per Maria
Ora, invece, è tutto vero. Il giornalista è stato ricevuto dal Pontefice il 9 aprile per un’udienza di circa quaranta minuti. Durante l’incontro, Bergoglio ha accolto anche la mamma 94enne di Brosio, che il giornalista ha descritto come artefice della sua conversione. Mamma Anna ha raccontato di avere pregato per ben 34 anni con lo scopo di condurre il figlio sulla buona strada.

«Il sogno più grande della mia vita è stato esaudito» dice Brosio che è un vero fiume in piena: «Quando ho ricevuto la telefonata dalla Santa Sede pensavo si trattasse di un altro scherzo.

Poi parlando  parlando mi sono reso conto che la chiamata era seria e che questa volta in Vaticano ci sarei dovuto andare per davvero. L’emozione è stata immensa, un momento così resterà per sempre impresso nella mia memoria.

Papa Francesco ha subito messo a proprio agio sia me che mia madre. Lui ha voluto che gli raccontassi le mie vicende personali, i periodi bui della mia vita in cui sono arrivato a un passo dalla fine e poi la mia conversione ».

Il giornalista ha, poi, spiegato che il Pontefice era a conoscenza dell’attività che svolge con i pellegrinaggi a favore dei poveri della Bosnia Erzegovina, compreso il progetto “Il mattone del cuore”, la raccolta fondi da destinare alla costruzione dell’ospedale nei luoghi mariani.

«Papa Francesco ha benedetto sia “Il mattone del cuore” che la maglietta che gli ho donato con la scritta “W Gospa” (Viva la Madonna). E mi ha detto “Vai avanti con convinzione”».

di Antonella Silvestri

TAG

, , , , , , ,

VEDI ANCHE