Il Papa riceve gli scout adulti

10 novembre 2014 Foto e video story, Gallery

tweet
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Il Pontefice ha accolto migliaia di scout cattolici per festeggiare i 60 anni dalla fondazione del movimento (credits: Agf)
    Il Pontefice ha accolto migliaia di scout cattolici per festeggiare i 60 anni dalla fondazione del movimento (credits: Agf)
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf
  • Agf
    Agf

In occasione dell’anniversario del Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani Papa Francesco  incontra in Vaticano i suoi rappresentanti e spiega che “La famiglia rimane sempre la cellula della società e il luogo primario dell’educazione”. Oltre 7mila la persone presenti in sala Nervi ad ascoltare ciò che Francesco aveva da raccontare: “Per voi genitori cristiani la missione educativa trova una sua specifica sorgente nel Sacramento del matrimonio, per cui il compito di allevare i figli costituisce un vero e proprio ministero nella Chiesa. È la comunità d’amore e di vita in cui ogni persona impara a relazionarsi con gli altri e con il mondo e grazie alle basi acquisite in famiglia è in grado di proiettarsi nella società, di frequentare positivamente altri ambienti formativi, come la scuola, la parrocchia, le associazioni. Così in questa integrazione tra le basi assimilate in famiglia e le esperienze ‘esterne’ impariamo a trovare la nostra strada nel mondo”. Pochi istanti prima della conclusione dell’incontro, Padre Lombardi (direttore della sala stampa) ha pronunciato la “promessa” che gli scout rinnovano ogni anno impegnandosi a servire la Chiesa, il Paese e gli altri.

TAG

, , , ,

VEDI ANCHE