Francesco riceve Angelina Jolie in Vaticano

8 gennaio 2015 Foto e video story

tweet
Getty

Getty

Angelina Jolie è in Vaticano per mostrare a Papa Francesco il suo nuovo (e secondo) film da regista “Unbroken“. L’attrice statunitense è stata accompagnata da Luke Zamperini, figlio di quel Louis Zamperini protagonista del film. Lo ha annunciato la Universal in un comunicato riportando una dichiarazione della Jolie: “Essere invitati a proiettare Unbroken presso il Vaticano è un onore e un omaggio all’eredità di Louis, un uomo di fede che rappresenta la forza dello spirito umano”.

Papa Francesco si è subito mostrato interessato tanto da ricevere l’attrice (al contrario di Russul Crowe con il suo film Noah che il Santo Padre non aveva voluto incontrare) e vedere parte del film presso la Casina Pio IV. E così, Angelina Jolie è riuscita a fare breccia anche nel cuore di Francesco, anche perché l’ambasciatrice dell’Unhcr sembra che proprio grazie a questo film abbia riscoperto la fede e il suo rapporto con Dio: l‘attrice ha ammesso di essersi sentita toccata e ispirata dalla vita del protagonista, l’atleta e veterano della Seconda Guerra Mondiale, Louis Zamperini, morto lo scorso luglio a 97 anni.

Secondo alcune indiscrezioni infatti, la Jolie avrebbe imparato molto da Zamperini in fatto di spiritualità e raggiungimento di obiettivi. “Quando ci si trova davanti un ostacolo si deve accettare la sfida e cercare di non soccombere. Noi siamo soli al mondo. Non so se ci sia un nome per quello, una religione o una fede, so solo che c’e’ qualcosa di più grande di noi e che ci unisce ed è bello”.

di Alessia Sironi

TAG

, , , , , , , , , ,

VEDI ANCHE