Francesco benedice il musical su San Pietro

3 febbraio 2015 Foto e video story

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

Sabato 25 Aprile 2015, ore 21.00 Arena di Verona. È la data del debutto di quello che è stato definito lo spettacolo-evento dell’anno, destinato a raggiungere il successo di “Jesus Christ Super Star”. È “Il Primo Papa. La libertà di essere uomo”: non un musical semplicemente, ma un’opera musicale rock sinfonica, prodotta dalla Sdt, con la regia di Marco Simeoli, che racconta la vita di San Pietro, attraverso la voce di Gesù, amico, fratello, maestro, colui che lo ha scelto appunto come “pietra” per costruire la sua Chiesa.

Cosa ha di particolare questo show? La benedizione di Papa Francesco, che è stato informato del progetto e invitato ad assistere all’anteprima veronese; e poi il fatto che il ricavato verrà devoluto all’Elemosineria Apostolica guidata da monsignor Konrad Krajewski e perciò ai poveri del Santo Padre. Carità vera, ma anche un obiettivo ambizioso: essere un “ponte tra i popoli”, avvicinare culture diverse, evangelizzare.

Dopo l’Italia, lo show girerà il mondo: prima a Cuba, poi negli Stati Uniti e in Oriente, con la storia di un uomo che, con i suoi limiti e le sue debolezze, conquistò
la fiducia di Cristo.

C.S.

TAG

, , , , , ,

VEDI ANCHE