Emma Bonino e la telefonata del Papa

2 maggio 2015 Foto e video story

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

«Ho ricevuto una tanto inaspettata quanto graditissima telefonata di papa Bergoglio. Un segno di attenzione straordinaria di cui sono molto, molto grata»: lo ha rivelato l’esponente politica Emma Bonino a Radio Radicale.

«Si è informato della mia salute», ha continuato la storica leader del Partito Radicale in cura per un tumore ai polmoni, «incoraggiandomi a resistere, cosa che sto facendo con tutte le mie forze. Mi ha rinnovato l’impegno a tenere duro, perché poi l’erba cattiva non muore mai… Ma mia mamma diceva che sono un’erba resistente, cattiva no.

Abbiamo parlato di migranti, povertà e del Mediterraneo. Ho detto a Sua Santità che i nostri ragazzi dovrebbero essere accompagnati a visitare qualche bel museo delle migrazioni italiane, e che rivedrebbero le stesse facce, gli stessi occhi, le stesse speranze e la stessa determinazione».

TAG

, , , , ,

VEDI ANCHE