San Pietro, docce e barbiere per i senzatetto

8 febbraio 2015 Foto e video story

tweet
(credits: Getty Images)

(credits: Getty Images)

Come sappiamo bene, lo sguardo di Francesco sugli “ultimi” della nostra società è sempre vigile. E così da lunedì 16 febbraio i senzatetto romani che gravitano attorno a Piazza San Pietro potranno usufruire non solo del già annunciato servizio docce e bagni allestito sotto il colonnato del Bernini, ma anche di un barbiere.

L’Elemosineria Apostolica guidata da monsignor Konrad Krajewski ha, infatti, fatto riservare un’area del colonnato che verrà adibita a sala da barbiere e parrucchiere. «La prima cosa che vogliamo è dare dignità. La persona che non ha la possibilità di lavarsi è socialmente rifiutata. È necessario essere inordine con i capelli e la barba, anche per prevenire malattie» ha commentato Krajewski.

A occuparsi del taglio saranno alcuni volontari, tra cui una coppia di membri dell’Unitalsi (l’Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) e gli studenti della scuola per barbieri della capitale.

TAG

, , , , , , , ,

VEDI ANCHE