Esercizi spirituali: un libro per riviverli

15 aprile 2015 Foto e video story

tweet
L'entrata della Societa' San Paolo Casa Divin Maestro, il luogo scelto dal Papa per gli esercizi spirituali (credits: Agf)

L’entrata della Societa’ San Paolo Casa Divin Maestro, il luogo scelto dal Papa per gli esercizi spirituali (credits: Agf)

Gli esercizi spirituali predicati alla Curia romana dal carmelitano padre Bruno Secondin, all’inizio della Quaresima appena trascorsa, diventano uno strumento di meditazione alla portata di chiunque voglia approfondire gli stessi testi che dal 22 al 27 febbraio hanno ritmato la preghiera di papa Francesco nella Casa “Divin Maestro” ad Ariccia, alle porte di Roma.

Nel volume “Profeti del Dio vivente. In cammino con Elia” il religioso veneto ha raccolto gli spunti della «lectio divina» offerti al Pontefice, a cardinali, vescovi, monsignori.

Fra loro c’era anche il porporato Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della cultura, che nella prefazione rinnova l’invito a lasciarsi ferire dalla testimonianza del profeta Elia, “soprattutto all’interno del grigiore della consuetudine abitudinaria e superficiale, aprendo l’orecchio dello spirito otturato dall’esteriorità e dalle chiacchiere a quella voce inquietante e consolante”.

Inoltre il cardinale fa notare: “Molti potranno ora ripetere l’esperienza che noi, membri della Curia romana, abbiamo fatto con papa Francesco, lasciandosi anch’essi condurre per mano fino ‘alle radici della nostra fede’, per usare la parole del Papa”.

Il pensiero di Padre Bruno Secondin
Sì, perché nelle prime pagine viene pubblicata una lettera indirizzata personalmente da Francesco al carmelitano 75enne per ringraziarlo della sua predicazione. Docente ordinario emerito della Pontifica Università Gregoriana, l’ateneo retto dai gesuiti dove ha insegnato per 40 anni teologia spirituale e storia della spiritualità, padre Bruno (che il prossimo 8 luglio festeggerà il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale) è autore di una trentina di libri sulla spiritualità contemporanea e sulla vita religiosa, oltre che su nuove esperienze pastorali, come quella della lectio divina comunitaria da lui stesso avviata quasi 20 anni fa nella parrocchia romana di Santa Maria in Traspontina. E questo corso di esercizi spirituali ha suscitato nel carmelitano gratitudine per il «servizio» vissuto in quei giorni e per la missione di un’intera esistenza.

Curiosità: si acquista in libreria
Si apre con una lettera di Papa Francesco il volume “Profeti del Dio vivente”. In cammino con Elia, pubblicato da Messaggero Padova (pp. 152, € 14,00). Scritto dal carmelitano padre Bruno Secondin, raccoglie i testi degli esercizi spirituali predicati in Quaresima alla Curia romana.

di Laura Badaracchi

TAG

, , , ,

VEDI ANCHE